Doctor's Search

Procedura DHI

Trapianto di capelli con metodo DHI

Quando si decide di subire un’operazione di trapianto di capelli, si cercano di ottenere più informazioni possibili circa le opzioni. È certamente una buona idea, perché in questo modo sarà possibile avere un colloquio preliminare maggiormente consapevole e dettagliata con il chirurgo che eseguirà il trapianto per trovare il metodo che per voi sia ottimale. È possibile che abbiate trovato molte informazioni sul FUE (Estrazione di Unità Follicolari) e sul FUT (Trapianto di Unità Follicolari) e che vi siate imbattuti nel DHI (Trapianto Diretto di Capelli). Questa tecnica è una metodologia recentemente sviluppata in questo settore.

In cosa consiste il trapianto di capelli con tecnica DHI?

Per capire meglio la tecnica DHI, come prima cosa avete bisogno di conoscere la differenza tra FUT e FUE. Con il metodo FUT, una striscia di tessuto con follicoli capillari viene estratta dalla parte posteriore del cuoio capelluto e trapiantata nell’area ricevente. Con il metodo di trapianto FUE non viene praticata un’incisione, al contrario viene utilizzato un punzone per estratte le unità follicolari e i follicoli estratti vengono impiantati successivamente nell’area ricevente.

Il trapianto di capelli con il metodo DHI, è un metodo di trapianto che assomiglia alla tecnica FUE, la principale differenza è il modo in cui i capelli vengono impiantati. Nel metodo FUE, il chirurgo esegue delle incisioni tramite uno strumento brevettato per ciascun impianto sul cuoio capelluto. In alternativa, può essere utilizzato il trapianto di capelli robotizzato. Questo sistema misura la profondità e l’angolo necessario per ciascun follicolo capillare, ecco perché è anche noto come estrazione robotica di unità follicolare.

La tecnica DHI e il trapianto di capelli con tecnica FUE

La tecnica DHI utilizza un dispositivo speciale che permette di avere un controllo totale dell’angolazione, della profondità e della direzione del follicolo che viene impiantato garantendo in questo modo un aspetto completamente naturale.

Mentre nella tecnica DHI gli innesti estratti vengono direttamente impiantati nell’area di  destinazione, nella tecnica FUE, gli innesti estratti sono collocati in una soluzione speciale, viene aperto un canale nell’area ricevente e gli innesti estratti vengono trapiantati in tali canali. Non ci sono ulteriori fasi di canalizzazione nella tecnica DHI.

Poiché il trapianto viene eseguito con uno speciale strumento senza apertura di canali, con la tecnica DHI non vi è sanguinamento. Non si assiste alla formazione di croste o di cicatrici. Il numero massimo  di innesti può essere di circa 2.000 per singola sessione, con la tecnica FUE può essere di 5.000 innesti. Per tale ragione i pazienti che hanno bisogno di più di 2000 innesti devono sottoporsi a più di una sessione se preferiscono la tecnica DHI.

Con lo speciale strumento utilizzato con questa tecnica, è più semplice stabilire l’angolazione e la direzione.

Non c’è bisogno di radersi; con la tecnica DHI vengono solo estratti gli innesti destinati all’area donatrice. Con il metodo FUE, prima dell’operazione deve essere rasato tutto il cuoio capelluto.

Un paziente che ha ricevuto un trattamento DHI, può procedere con la sua regolare routine e la ripresa sarà più veloce rispetto a un paziente che ha subito un trattamento con tecnica FUE.

Vantaggi di un trapianto con tecnica DHI

Lo speciale strumento utilizzato con la tecnica DHI permette il corretto posizionamento del tessuto capillare,pertanto c’è un basso rischio di cicatrici.

La tecnica DHI, non richiede incisioni.
Il dispositivo DHI controlla la profondità, l’angolazione e la direzione dei follicoli capillari impiantati. Il trapianto di capelli con tecnica DHI è un’operazione sicura con basso rischio di complicanze.

Svantaggi della tecnica DHI

La tecnica DHI non è consigliata alle persone che hanno una severa caduta di capelli.

Chi vuole capelli più intensi

Chi vuole un maggior numero di innesti