Doctor's Search

Per ulteriori dettagli

La liposuzione è una procedura di tipo estetico con la quale viene rimosso il grasso che non si riesce a eliminare tramite dieta ed esercizio.

Generalmente l’operazione viene eseguita da un chirurgo plastico o dermatologico; questa viene realizzata sui fianchi, sulla pancia, sulle cosce, sui glutei, sulle braccia o sul viso per migliorarne la forma. La liposuzione può anche interessare alcune operazioni di chirurgia plastica, come il lifting, la riduzione del seno e l’addominoplastica.

Tipi di liposuzione

Ci sono solo alcune tecniche di liposuzione. Esse hanno tutte in comune l’utilizzo di un sottile tubo, chiamato cannula, connesso a un sistema di aspirazione che aspira il grasso dal corpo.

1- Liposuzione tramite aspirazione (SAL)

La tecnica SAL è una liposuzione ordinaria per la quale non è previsto l’utilizzo di cinghie o altro. Nelle mani giuste è un metodo efficace per la maggior parte dei pazienti.

2- Liposuzione tumescente

La liposuzione tumescente è molto simile alla SAL. L’unica differenza è che vengono utilizzate quantità più elevate di fluido, abbastanza da ingrossare i tessuti obiettivo o da renderli “tumescenti”. La liposuzione tumescente funziona bene anche nelle mani di un abile chirurgo.  

3- Liposuzione tramite laser o SmartLipo

Lo sviluppo della tecnologia ha prodotto procedure alternative di liposuzione. La liposuzione tramite laser utilizza energia termica proveniente da un laser.

In teoria, il laser fonde il grasso, coagula i vasi sanguigni e rassoda la pelle. Secondo il suo produttore Cynosure, SmartLipo è una procedura meno invasiva, più sicura, con una ripresa più veloce, lividi minori e miglioramento del rassodamento della pelle rispetto alla SAL.

4- Liposuzione a ultrasuoni o vaser

L’energia a ultrasuoni è un’altra tecnologia utilizzata per rompere il tessuto adiposo. La liposuzione a ultrasuoni è realizzata tramite delle incisioni in cui viene inserito un dispositivo a ultrasuoni a bassa frequenza collegato a una cannula. L’energia sonora viene utilizzata per emulsionare il grasso, il quale successivamente viene rimosso tramite un tubo di aspirazione tradizionale. Questa opzione è generalmente nota con il nome del marchio VASER.

Alcune delle affermazioni del produttore associate al VASER sono. riduzione della perdita di sangue, riduzione del gonfiore e egli ematomi, rassodamento della pelle e facilità di procedura per il chirurgo. È anche pensata per funzionare meglio nella rimozione di grasso in aree fibrose come i glutei e i fianchi.

La liposuzione a ultrasuoni richiede un’incisione maggiore per posizionare il dispositivo a ultrasuoni; questa opzione può comportare un aumento nel tempo e nella complessità e aggiunge maggior rischio di ustioni, danni ai nervi e cicatrici.

5- Liposuzione con tecnica PAL (Power Assisted Liposuction)

La liposuzione con tecnica PAL, può essere una buona opzione se si ha un elevato volume di tessuto adiposo da rimuovere. Tale procedura viene eseguita con l’utilizzo di una cannula vibrante speciale che lo rompe e lo rimuove.

Il beneficio principale di questo tipo di liposuzione è una rimozione più veloce del tessuto adiposo con minor fatica del chirurgo. Inoltre non c’è nessuna differenza nei risultati e nella ripresa se eseguita da un chirurgo esperto e può offrire alcuni benefici nella rottura del tessuto adiposo in aree particolarmente dense.

L’utilizzo di strumenti aggiuntivi può aumentare la complessità della procedura e aumentarne il costo totale.

6- Liposuzione ad alta definizione (HDL)

La liposuzione ad alta definzione è una versione specializzata di liposuzione che si concentra sul miglioramento della definizione muscolare del torace eseguendo una liposuzione superficiale molto selettiva e miglioramento del muscolo con innesto di grasso. La liposuzione ad alta definizione richiede tempistiche più lunghe, tempi di recupero più elevati, maggior spesa e pratica rispetto a una liposuzione ordinaria. Se siete alla ricerca di un fisico ben delineato, la liposuzione ad alta definizione può esser la scelta giusta.

Cosa è l’addominoplastica?

L’addominoplastica, rimuove il tessuto adiposo e la pelle  in eccesso, nella maggior parte dei casi, ripara muscoli indeboliti o separati creando un profilo addominale più piatto e sodo.

Un addome piatto e ben tonificato è qualcosa che molti di noi cercano di ottenere attraverso l’esercizio e il controllo del peso. A volte con tali metodi non si riesce a ottenere i risultati sperati.

Anche persone con un peso corporeo ordinario e proporzionato possono sviluppare un addome che protende o è flaccido o cadente. Le cause più comuni includono:

  • L’età
  • L’ereditarietà
  • La gravidanza
  • Chirurgia precedente
  • Significativi sbalzi di peso

Cosa non può fare un’addominoplastica

Un’addominoplastica non è un sostituto per perdere peso o un sostituto di un programma di esercizio adeguato.

Anche se i risultati di un’addominoplastica sono tecnicamente permanenti, il risultato positivo può essere diminuito da fluttuazioni importanti di peso. Per tale motivo le persone che stanno programmando una sostanziale perdita di peso o le donne che considerano future gravidanze sono consigliate di posticipare questo tipo di operazione.

Un’addominoplastica non può correggere smagliature, anche se queste possono essere rimosse o comunque migliorate se sono collocate in aree in cui viene asportata pelle in eccesso.