Doctor's Search

Qual’è età è meglio per l’aumento del seno?

16/09/2019

Qual’è età è meglio per l’aumento del seno?

Nel 2012, sono stati eseguiti oltre 286.000 di aumento del seno negli Stati Uniti. Secondo l’American Society of Plastic Surgeons (ASPS), èstata la procedura di chirurgia plastica piùpopolare negli ultimi sette anni. Questo trattamento chirurgico non solo aggiunge il volume e la pienezza ai seni, ma in molti casi, agli individui porta piùfiducia in se stessi e dàuna visione migliore della vita. Con la centinaia di aumento del seno che vengono eseguiti ogni giorno, alcune donne potrebbero chiedersi quale sia l’etàideale per sottoporsi ad un aumento del seno. Sebbene le donne di etàdai 18 ai 70 possano fare un aumento del seno, l’ASPS afferma che l’etàmedia dei pazienti sottoposti a questo tipo di chirurgia èdi 34 anni. Quando si sceglie l’etàmigliore per un aumento del seno, ci sono vari fattori che hanno un ruolo chiave nella decisione generale di un individuo.

Preferenza di Impianto

All’etàdi 18 anni, le donne possono sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva, ma solamente con le protesi saline. A causa degli standard FDA, non èconsentito alle donne sottoporsi ad un aumento del seno con protesi al silicone fino all’etàdi almeno 22 anni.

Sviluppo fisico

Il corpo di ognuno èdiverso, e due donne della stessa etàpossono trovarsi in diverse fasi dello sviluppo del seno. La chirurgia di aumento del seno puòessere eseguita solo dopo che il seno èstato completamente sviluppato, il che costringe alcuni potenziali pazienti a prolungare l’ottenimento di un aumento del seno.

Maturitàemotiva

È sempre meglio che le donne abbiano attentamente pensato ai motivi per cui desiderano un aumento del seno. Innanzitutto, i pazienti devono avere delle aspettative realistiche e riconoscere che un aumento del seno produce dei risultati di una lunga durata. Ed èancora piùimportante che i pazienti scelgano di sottoporsi ad un intervento chirurgico di aumento del seno per il loro proprio beneficio, e non a causa della pressione degli altri.

Gravidanza

Sebbene le protesi mammarie non influenzino la capacità di rimanere incinta o allattare di una donna, gli effetti della gravidanza, come l’aumento di peso e l’allungameno della pelle, possono creare un effetto negativo sui risultati dell’aumento del seno. Spesso, potrebbe essere necessario un altro aumento del seno per ripristinare il seno dopo che una donna ha finito di avere dei figli. Per evitare futuri interventi chirurgici, èconsigliabile che le donne aspettino di concludere tutta la fase della gravidanza, prima di sottoporsi ad un aumento del seno.

Posted in Blog by Proesthe Esthetic